QUATTRO CHIACCHIERE IN SPENSIERATEZZA

il mondo di stregaluna,un luogo dove rilassarsi e fare quattro chiacchiere in compagnia

16/11/10

pietre portafortuna per le amiche...

iniziando a pansare a qualche regalino per Natale,ho fatto una ricerca sulle pietre(di cui sono appassionata)sia preziose che semipreziose,legate però ai vari segni zodiacali.Ho soprattutto guardato quelle che si dice influenzino i segni del Leone,Ariete e Sagittario,che sono i segni zodiacali a cui appartengono tre delle che credono nell'influsso delle pietre sempre portate con sè.
Intanto vediamo la pietra portafortuna per Paola,che è del segno del LEONE:la pietra di questo segno è il DIAMANTE,che secondo la tradizione popolare ha la proprietà di sciogliere incantesimi,e di essere pietra rivelatrice di potenza e verità.Però,se dovesse essere usato in maniera impropria,cioè approfittandosene e dicendo false verità,potrebbe perdere il suo potere.

Adesso per Fiorella,che è del segno del SAGITTARIO,è consigliata l'AMETISTA,che è considerata la pietra purificatrice e depurante,e si credeva proteggesse dall'ubriachezza.Ma l'Ametista è anche la pietra dell'umiltà e del pensiero,capace di placare l'ira e la superbia,traducendoli in riflessione e pacatezza.

Per Marisa,che è del segno dell'ARIETE,fortunata lei,perchè mi piace tantissimo la sua pietra,abbiamo il RUBINO,pietra che dona forza,energia e vitalità,forse per il suo meraviglioso colore rosso sanguigno.
Infatti ,come segno di potere lo ritroviamo spesso sugli anelli di vescovi,alti prelati ecc.ecc.Ma ricordiamo anche che tempo fa,venivano regalati degli anelli a forma di piccolo serpentello con un occhio di rubino,alle bambine,come augurio di vita lunga e felice
Mentre guardavo il significato delle pietre per le mie amiche,mi incuriosiva sapere anche quella del mio segno,CAPRICORNO,e ho scoperto che si tratta dell'ONICE,sia nero che striato,e sono andata a leggere per saperne qualcosa di più.Alloraho visto che l'onice,nella leggenda,si pensa origini da un'unghia spezzata della dea Venere,unghia spezzata da un dardo lanciato da Cupido,e le Parche,che non si facavano mai i fatti loro (n.d.a.)trasformarono questi frammenti in pietre,affinchè una parte del corpo di Venere non si distruggesse.Nelle leggende antiche,l'onice nera,bellissima,si dice che l'intero universo sia nato da una enorme esplosione di una piccola pietra di onice.
Dovrebbe poi assorbire tutte le energie negative e trasformarle in positività,serietà e umiltà,favorendo il carattere riservato,portando armonia nelle relazioni umane.
onice nera

onice screziata,utilizzata per calici
Ho trovato anche due belle foto di onice nera e striata,e devo dire che anche l'uso che se ne fa in gioielleria è molto interessante,sia usata per anelli e collane,ma soprattutto come base per meravigliosi pendenti

Nessun commento:

ciao!troviamoci anche qui!

commenti e saluti