QUATTRO CHIACCHIERE IN SPENSIERATEZZA

il mondo di stregaluna,un luogo dove rilassarsi e fare quattro chiacchiere in compagnia

22/02/10

mondo di Stregaluna:il suo Carnevale

La nonna di Stregaluna e cioè Stregamatta,amava tenere da parte tanti ritagli di stoffa,più o meno preziosi per cucirele dei vestitini a dir poco originali,molto ricchi di pizzi e fiocchi,la qual cosa non era molto gradita a Stregaluna che in fondo si sentiva un pò maschiaccio e voleva vestire in libertà.Il massimo la nonna lo raggiunse in un lontano carnevale che ricordo per una meravigliosa e interminabile nevicata.Cosa successe?La nonna voleva cucire un vestito di carnevale a Stregaluna e decise di crearne uno da danzatrice di flamenco:aveva già in mente come cioè doveva essere tutto rosso con tanti volants rossi ,ognuno bordato da frange dorate,poi Stregaluna avrebbe dovuto avere una splendida mantiglia di pizzo preziosissimo sulla testa.La bambina spiava le creazioni della nonna da dietro la porta e non ne era per niente soddisfatta("troppi fiocchi e pizzi"pensava) e aspettava preoccupata il giorno della prova-abito.Quel giorno arrivò fin troppo presto ma tutto sommato le piacque abbastanza e poi per non dispiacere alla nonna non commentò più di tanto:Il giorno della festa che si teneva in un castello lì vicino però,pianse disperatamente,non per il vestito,ma per quella orribile(secondo lei)mantiglia che sembrava conficcarlesi in testa:se la strappò via e disse alla nonna che sarebbe andata alla festa sì ma senza l'imparruccamento sulla testa.La nonna capì il suo disagio  e acconsentì.Allora Stregaluna si avviò ancora con gli occhi rossi dal pianto ma le passò tutto quando vide che il suo amichetto Anastasio c'era  e incredibilmente era vestito da improbabile torero,così andarono insieme alla festa.facendo coppia fissa.

Nessun commento:

ciao!troviamoci anche qui!

commenti e saluti